lunedì 9 novembre 2015

Il Manuale dell'uncinetto...e una sorpresa!




Allora la questione è questa: poco più di un anno fa ho avuto la fortuna di conoscere Gaia, sì Gaia Segattini. Una donna straordinaria oltre a tutto il suo immenso curriculum in ambito di fashion design e chi più ne ha più ne metta. Grazie a Makeit Land Giulia ed io siamo state ospiti al Weekendoit 2014 di Ancona, evento organizzato da lei. Durante i nostri primi incontri le ho regalato uno dei miei puntaspilli-portachiavi ispirato dai colori che secondo me la caratterizzavano di più. 
E questo è il regalo che mi ha fatto lei dopo un po' di tempo: ha inserito il mio dono all'interno del suo nuovo bellissimo libro: 
Il manuale dell'uncinetto 






Un libro che vi farà innamorare delle immagini e della grafica e che vi farà venire voglia di prendere uncinetto e gomitoli per mettervi immediatamente alla prova.  Le descrizioni sono belle e chiare e i progetti super originali ma più di ogni altra cosa vi farete un sacco di risate perchè questo manuale è un po' come respirare la simpatia di Gaia ad ogni pagina. 

Vi ho incuriosite? Allora correte in libreria (ma che sia una indipendente! :P)

Ciao!












giovedì 29 ottobre 2015

Dove sono finita?

Allora il fatto è questo. Sto seguendo il mio sito parallelo Makeit Land! Se non lo sapessi è da più di un anno che sto seguendo il mio sogno di aprire un sito dedicato alla creatività con Video Corsi on line. Il 5 ottobre, grazie alla campagna riuscita su Eppela, è andato on line il sito e primi video stanno uscendo man mano.
Questo era il video che spiegava cos'è Makeit Land per la campagna su Eppela:


Nel frattempo il 21 aprile di quest'anno sono diventata mamma e la mia vita si è complicata un cicinin (si dice in Piemonte ... o anche da voi? Vuol dire un pochino) e sto cominciano solo ora ad avere di nuovo una routine organizzata. 
Nel frattempo stiamo anche cercando una nuova casa e il tempo a disposizione si assottiglia sempre di più.
Vorrei fare tutorial e cucire da morire, ma con le nonne lontane devo aspettare i pisolini di Baby Warrior e spesso mi butto al lavoro sul PC, a mettere in ordine o a preparare pappine (sì abbiamo anche iniziato lo svezzamento).
Comunque ci tenevo a dire che credo che questo sia il periodo più bello della mia vita e forse per la prima volta sono dove volevo essere, come e con chi al momento giusto!